Quando si ha il desiderio di avviare la propria attività e si lavora nel campo della ristorazione, la pizzeria è senza dubbio una delle scelte più frequenti, anche se non sempre la più facile, proprio perché la pizza resta uno fra i cibi più apprezzati in tutto il mondo. La grandissima offerta infatti porta l’imprenditore a fare i conti con una fitta concorrenza, e quindi a studiare e ponderare con precisione questa scelta non tralasciando nessun dettaglio. La percentuale di rischio, che seppur minima va sempre messa in conto quando si fa un investimento, si abbassa notevolmente se tutto viene progettatofin dall’inizio con attenzione.

I passaggi fondamentali per aprire una pizzeria

Non sempre chi decide di aprire una pizzeria è anche un pizzaiolo. Spesso si tratta piuttosto di imprenditori esperti di ristorazione che vogliono lanciarsi anche in questa avventura, o al contrario sono pizzaioli esperti che però non hanno tutte le competenze nel campo della gestione dell’attività.  Sicuramente alla base di una pizzeria di successo, c’è una buona pizza, e per realizzarla occorre grande competenza e qualità delle materie prime, quindi una meticolosa ricerca di prodotti e fornitori. Il primo passo è sicuramente la progettazione, bisogna infatti avere ben chiaro il prodotto che si vuole vendere, sia in termini di food che di servizio: che tipologia di pizza? Napoletana, tonda e fina, alla pala o a taglio? Cosa mettere nel menù oltre la pizza? E ancora: di quanto personale ho bisogno, in base ai coperti, per offrire un servizio efficiente? Un altro aspetto è la concorrenza della zona in cui si decide di aprirla, quindi è bene domandarsi cosa si vuole offrire in più, come distinguersi o come scegliere la tipologia di clientela in base ad attente analisi di mercato. A livello strutturale dovremo decidere la tipologia dell’immobile, dall’arredamento fino all’attrezzatura necessaria, e ancora tavoli, sedie fino alla scelta del forno. Elettrico o a legna?

Come potete notare gli elementi da tenere in considerazione sono tanti, e qui ne abbiamo citati solo alcuni, e tutti rappresentano un tassello fondamentale per un risultato vincente.

Affidarsi agli esperti per non sbagliare

Alla base del successo di una pizzeria vi è sicuramente la qualità, solo grazie a questa si può creare una clientela soddisfatta e fidelizzata: il risultato vincente lo si ottiene grazie alla somma di molteplici fattori, tutti di grande importanza e necessari per mettere in risalto il prodotto finale.

L’elemento principale per poter aprire una pizzeria è senza dubbio l’idea
chiara e precisa di quello che si vuole offrire e in che modo. Successivamente il consiglio è quello di rivolgersi a consulenti esperti del settore, in grado di coprire tutti quegli aspetti di cui noi non siamo esperti e farci aiutare nella stesura di un progetto ben definito con tutti i passi da seguire uno ad uno. Accademia Professional, con la sua esperienza pluridecennale nel campo della formazione e dell’avviamento di pizzerie di successo, si pone al servizio di chiunque desideri aprire la propria pizzeria offrendo servizi di consulenza nella realizzazione e nella progettazione. Veniteci a trovare in Via Carlo Alberto, 78 a Sassari, vi aiuteremo passo dopo passo in tutti gli aspetti, dall’idea fino al prodotto finale, oppure visitate il nostro sito e non esitate a contattarci per qualunque informazione al numero 3515430544
o all’indirizzo email info@accademiaprofessional.it